Tonello F.lli ha deciso di entrare nell’orbita Sany con obiettivi ambiziosi. Una scelta strategica che ha visto il Gruppo pianificare da sempre la propria crescita con una visione di ampio respiro.

Un modo di pensare che distingue il concessionario di Treviso e che gli ha permesso di ingrandirsi nel tempo in modo organizzato e strutturato. Filosofia che ha consentito alla famiglia Tonello di cogliere le migliori opportunità per garantire all’azienda di svilupparsi in modo programmato e lineare.

Infatti la Tonello F.lli, una vera e propria rete distributiva organizzata e strutturata, è oggi presente sul territorio del Veneto e Friuli Venezia Giulia con sei sedi. Dislocate strategicamente nelle province di Treviso, Verona, Pordenone e Udine. Un’organizzazione capillare in grado di coprire i settori dell’agricoltura, del giardinaggio, della logistica e del movimento terra. Con il mandato per Sany in tutto il Friuli Venezia Giulia e tutte le province del Veneto tranne Padova e Rovigo.

All’interno dell’offerta si trovano marchi di tutto rispetto. Si parte infatti da Toyota Material Handling per quanto riguarda i carrelli elevatori per poi passare a Kubota nel settore dei trattori agricoli. Nel settore del giardinaggio il marchio di riferimento è invece Husqwarna. Nel movimento terra, allo storico marchio Yanmar, si affianca quindi Sany che consente alla struttura di allargare il proprio target verso le grandi macchine.

Tonello è presente in settori attigui come agricoltura, logistica e movimento terra

TONELLO F.lli

Il concessionario di Motta di Livenza si sta ritagliando una fetta di mercato crescente grazie ad un’organizzazione che nasce da una lunga esperienza

Il Gruppo Tonello dal 1969 ad oggi

Un’azienda articolata che sfrutta le sinergie esistenti fra i vari settori fornendo, prima di tutto, soluzioni concrete alle problematiche dei clienti.

Ne abbiamo parlato direttamente con Alberto e Federico Tonello. Si tratta della seconda generazione della famiglia che, sulla spinta dei fondatori, continua la tradizione imprenditoriale iniziata nel lontano 1969. Ci hanno ricevuti nella nuovissima filiale di Pradamano, alle porte di Udine, che si colloca in una posizione strategica per tutto il Friuli Venezia Giulia.

“Siamo nati e cresciuti in mezzo alle macchine agricole” ci raccontano i fratelli Tonello “e questo lavoro ci ha appassionati da sempre. Proseguire l’attività di famiglia ci è sembrato quindi del tutto naturale. Siamo nati da un’officina di riparazione di macchine agricole e questo ci ha profondamente segnato nel DNA. Il nostro orientamento al servizio, infatti, è la chiave su cui si basa la nostra continua crescita nel tempo”.

La vocazione per il servizio è alla base della crescita del Gruppo Tonello

TONELLO F.lli

Il concessionario di Motta di Livenza è nato come officina di riparazione e ha incrementato nel tempo questa sua vocazione per il servizio

Infatti l’azienda è sempre stata orientata verso la proposta di soluzioni operative per le necessità del mercato. Potrà sembra una cosa banale ma, ancora oggi, in pochi ragionano con questa mentalità.

Ci spiegano infatti Alberto e Federico Tonello che “La nostra famiglia ha iniziato con la gestione dell’officina e di tutto il post vendita del Consorzio Agrario di Treviso nella zona di Col San Martino. Un’esperienza che è durata per quattro anni dopo di che, nel 1973, è stata rilevata un’officina a Motta di Livenza. Qui abbiamo affiancato, alle riparazioni delle macchine agricole, anche la vendita di trattori e attrezzature”.

Alberto e Federico Tonello sono la seconda generazione alla guida della struttura distributiva veneta

TONELLO F.lli

Alberto (a destra) e Federico Tonello sono la seconda generazione alla guida dell’azienda di Motta di Livenza, qui nella nuovissima filiale di Pradamano, sulla direttrice sud-est di Udine

Una crescita continua

“L’attività ha preso una piega non diciamo inaspettata, perché la volontà era quella di crescere, ma sicuramente è andata molto bene” ci spiegano “La zona ha infatti una forte vocazione viti vinicola e la visione famigliare legata al servizio ha posto le basi per una crescita dinamica e lo sviluppo, strada facendo, di altre attività collegate”.

“Infatti abbiamo sempre avuto a cuore i problemi dei nostri clienti” raccontano i fratelli Tonello “e ci siamo resi ben presto conto che le aziende viti vinicole con cui si lavorava avevano bisogno di macchine per la logistica interna. Da qui, cercando di dare una soluzione concreta e conveniente, è iniziato il nostro rapporto con Toyota Material Handling. Una collaborazione che dura da tantissimi anni e che ancora oggi ci vede fra i principali concessionari in Italia. Da Toyota abbiamo imparato moltissimo e con loro abbiamo ampliato e rafforzato ulteriormente la nostra vocazione per il servizio. Insieme a loro abbiamo allargato ulteriormente la nostra offerta entrando nel mondo dei sistemi e scaffalature per l’automazione interna. E di conseguenza abbiamo ulteriormente alzato l’asticella del nostro livello qualitativo.

Toyota Material Handling è un altro marchio fondamentale del Gruppo Tonello

TONELLO F.lli

Il marchio Toyota Material Handling è nel portafoglio aziendale da molti anni con un rapporto durevole che si poggia su chiare strategie di sviluppo

Tonello F.lli, professionalità e rispetto

Occorre sottolineare come l’agricoltura sia il settore in cui l’azienda veneta è nata, cresciuta e si è sviluppata fino ad oggi “Abbiamo lavorato a lungo con il Gruppo SDF Same Deutz-Fahr passando in seguito a Kubota. La filosofia del marchio giapponese è del tutto simile come impostazione a quella di Toyota Material Handling. Programmazione nel tempo, obiettivi chiari, un concreto supporto alla crescita e allo sviluppo che nasce da un’impostazione trasparente e molto ben delineata. Quando parliamo con i nostri partner vediamo che è un dialogo impostato su un rapporto bidirezionale dove tutto è pianificato. Costruttore e concessionario hanno sicuramente dei ruoli diversi ma il rapporto si basa sulla reciproca collaborazione e rispetto.

TONELLO F.lli

L’azienda è presente in agricoltura con molti marchi di alto valore fra cui spicca, nei trattori, il mandato Kubota

La Tonello F.lli entra nel movimento terra

“Il movimento terra è arrivato in seguito” ci spiegano Alberto e Federico Tonello “ed anche in questo caso è stato il logico complemento di un’offerta indirizzata al mondo agricolo. Al contempo ci ha però permesso di iniziare in punta di piedi a presentarci alle imprese specializzate. Abbiamo seguito la stessa logica dei carrelli elevatori. Infatti quasi ogni azienda agricola ha un miniescavatore o, comunque, una macchina movimento terra a servizio dell’azienda. Non sempre di proprietà ma anche presa a noleggio. Si è quindi pensato di risolvere un’ulteriore necessità dei nostri clienti iniziando una collaborazione con Yanmar. Un costruttore di riferimento che ha un approccio al prodotto e alla rete in pieno accordo con il nostro modo di essere e di pensare.

TONELLO F.lli

L’ingresso nel movimento terra è iniziato con il marchio Yanmar con cui la struttura distributiva condivide gli stessi valori alla base del rapporto fra costruttore e concessionario

Un approccio che ha portato il contatto diretto con il mondo delle costruzioni. Infatti i fratelli Tonello ci spiegano che “La gamma Yanmar, concentrata soprattutto sulle macchine compatte, ci ha permesso di aprire i nostri orizzonti alle imprese edili e di movimento terra. La decisione di crescere in questo settore è stata la logica conseguenza della nostra filosofia aziendale. Dopo un primo rapporto con un altro costruttore, abbiamo infine deciso di stringere un’alleanza con Sany grazie alla condivisione di valori comuni”.

TONELLO F.lli

Il rapporto con Sany si è immediatamente consolidato grazie ad una filosofia di base in cui chiarezza di intenti, programmazione e sviluppo condiviso sono gli assi portanti del rapporto fra concessionario e costruttore

Tonello F.lli e Sany, visione di lungo periodo

L’approccio con Sany è stato positivo e costruttivo fin dal primo incontro ci spiegano Alberto e Federico Tonello “grazie ad una chiarezza di strategia che il grande marchio ha messo in campo fin da subito. L’atteggiamento è stato sostanzialmente identico a quello che Toyota Material Handling, Kubota e Yanmar hanno sempre avuto con noi e, in generale, con la rete di vendita e assistenza”.

Di fronte ad un marchio sostanzialmente nuovo e proveniente dalla Cina in molti nutrono ancora oggi dei dubbi. I fratelli Tonello ci spiegano infatti che “Le nostre ultime remore di fronte ad un costruttore cinese sono poi completamente cadute quando abbiamo toccato con mano le macchine. Avendo avuto esperienza con altri marchi di livello, dobbiamo dire che non c’è nulla di meno rispetto a costruttori più blasonati. Anzi, la determinazione nella crescita, il programma di sviluppo prodotto che ci è stato illustrato e la struttura organizzativa italiana indicano chiaramente quali siano le intenzioni del costruttore sul mercato globale e su quello italiano. C’è la chiara volontà di essere uno dei principali protagonisti.

Potrebbe interessarti

Continuando nelle loro valutazioni, Alberto e Federico Tonello ci hanno sottolineato che “Nelle nostre valutazioni siamo giunti alla conclusione come il rapporto qualità/prezzo delle macchine Sany sia molto elevato. Abbiamo quindi immediatamente investito nel parco noleggio, sia con le grandi macchine, sia con le piccole. I riscontri che ci sono arrivati dai cantieri e da alcuni importanti clienti sono stati ricchi di spunti e di indicazioni che ci hanno rassicurato. Si sono infatti organizzate molte prove in campo, soprattutto con i modelli più grandi di escavatori, che hanno confermato la validità dei prodotti Sany.

TONELLO F.lli

Il rapporto con Sany si è subito basato su una collaborazione concreta e basata su obiettivi condivisi

A settembre il “Sany Tour” fra Veneto e Friuli Venezia Giulia

Il legame che si è instaurato fra Sany e la struttura distributiva di Treviso è stato fin da subito molto forte. “Abbiamo investito in strutture e persone” ci spiegano Alberto e Federico Tonello “portando in casa degli stimati ed esperti professionisti con la competenza e la conoscenza approfondita del mercato. Soprattutto nel campo delle macchine pesanti. I risultati conseguiti sono stati fin da subito molto soddisfacenti. La congiuntura favorevole del mercato ci ha sicuramente aiutati e la disponibilità delle macchine da parte di Sany, in un periodo molto complesso, ci ha dato un vantaggio competitivo di grande valore”.

TONELLO F.lli

Gli investimenti hanno riguardato in primis il team dedicato alle vendite MMT composto da professionisti qualificati

Un evento dedicato a clienti e appassionati

L’arrivo in un mercato con un nuovo prodotto richiede ovviamente delle azioni rivolte agli addetti ai lavori. Abbiamo deciso di organizzare un Sany Tour in tre tappe. A Verona, Treviso e Udine nelle date del 10, 17 e 24 settembre 2022. Si tratta di un’iniziativa in cui saranno presenti anche altri nostri partner come, ad esempio Leica Geosystems e alcuni costruttori di attrezzature. Siamo convinti che la possibilità di provare in campo i prodotti Sany abbia un duplice vantaggio. Da un lato permetta agli scettici di valutare la qualità delle macchine. Dall’altro di farci conoscere come realtà organizzata, strutturata e orientata al servizio”.

Tonello ha organizzato Sany in Tour nel mese di settembre

TONELLO F.lli

Sany in Tour è l’iniziativa organizzata dalla Tonello F.lli che, in tre tappe fra Veneto e Friuli, permetterà di “toccare con mano” le macchine del costruttore cinese

QUANDODOVE
10 SETTEMBRE 2022Calcestruzzi Danese spa – impianto di Verona Str. Rodigina, 62, 37135 – Verona
17 SETTEMBRE 2022Trentin Ghiaia spa – Via Brenta, 1, 31050 Albaredo – TV
24 SETTEMBRE 2022Cava Prati di San Martino – Strada Dell’Oselin Remanzacco – UD

“Siamo una realtà che ha saputo strutturarsi sia nel mondo dell’agricoltura, decisamente più stabile nel tempo, sia nel mondo della logistica” ci spiegano Alberto e Federico Tonello “Siamo inoltre consapevoli come le costruzioni siano invece un settore più legato alla congiuntura economica generale. Ma siamo anche convinti che ci sia spazio nel mercato nel momento in cui si punta alla professionalità, al servizio e all’affiancamento del cliente in modo costruttivo e propositivo. Questo è il DNA del Gruppo Tonello. E siamo convinti che anche nel movimento terra sia un modo di pensare vincente”.

TONELLO F.lli

Il settore delle costruzioni è la sfida dell’azienda veneta che si pone nell’ottica del servizio al cliente finale

In primo piano

Sicurezza & macchine. Il video del primo WEB Event.

Sicurezza & Macchine è il tema del nostro primo WEB Event. Un vero e proprio tasto dolente che posiziona l'Italia in coda nell'Unione Europea. I dati INAIL ci forniscono infatti un quadro desolante. Inizia da qui un percorso dove vogliamo diffondere la Cultura della Sicurezza come vero e proprio mod...

Manitou, GB Costruzioni e Longhin, alleanza di lunga data.

G.B. Costruzioni è una delle imprese più reputate del nord ovest per la sua grande attenzione alla qualità del costruito e alla cura dei dettagli. Da decenni utilizza i sollevatori telescopici Manitou nei propri cantieri edili. Grazie ad un rapporto di fidelizzazione con il costruttore e con il conc...

Articoli correlati