Volvo CE si è presentata sul mercato delle macchine elettriche compatte lo scorso anno. Nel corso del 2021, infatti, il costruttore svedese aveva annunciato l’arrivo delle pale gommate L20 ed L25 Electric e dei miniescavatori EC18, ECR18 ed ECR25 Electric. In Italia le abbiamo viste da vicino in occasione di Ecomondo 2021 con un focus specifico proprio su questi nuovi modelli.

Volvo ha puntato sulle pale elettriche dallo scorso anno

VOLVO CE

L’arrivo sul mercato delle pale gommate elettriche ha aperto opportunità operative prima non considerate

A circa un anno dalla presentazione, la L25 Electric è stata aggiornata da Volvo CE per aumentare efficienza e versatilità. Un upgrade che si rende necessario per accedere con maggiori opzioni a quei mercati di nicchia dove la movimentazione è il target fondamentale.

Potrebbe interessarti

Arriva il cinematismo “parallel”

Con l’upgrade della L25 Electric, Volvo darà la possibilità di installare due diversi tipi di braccio. Parliamo quindi del classico “Z” o, in alternativa, di quello “parallel”. Quest’ultimo è infatti particolarmente indicato per la movimentazione di pallet o altri materiali sia con forche che con benna. Si tratta di un intelligente complemento che permette di avere una forza di strappo costante a tutte le altezze permettendo una movimentazione dei materiali più semplice e sicura.

Volvo ha puntato fin da subito sul braccio a Z per la L25 Electric

VOLVO CE

Il cinematismo a “Z” è più indicato nelle operazioni di scavo e carico

Occorre infatti sempre sottolineare come il cinematismo parallelo permetta di mantenere la forza di strappo costante indipendentemente dall’altezza di lavoro. Cosa non possibile con lo “Z” dove l’andamento dei vettori è estremamente favorevole in fase di scavo ma molto meno quando si opera ad altezze superiori.

Per agevolare chi opera nella movimentazione è stata aumentata la velocità massima a 20 km/h per agevolare i trasferimenti sia su strada, sia all’interno di grandi aree di lavoro.

L'introduzione del cinematismo parallelo è fra le maggiori novità della nuova L25 Electric

VOLVO CE

Il cinematismo “parallel” è una delle più evidenti novità della L25 Electric

La scelta di Volvo CE

Paolo Mannesi, Global Product Manager per le pale gommate compatte Volvo, ha sottolineato come il processo di upgrade sia stato realizzato guardando al mercato “Abbiamo operato in stretta collaborazione con le nostre concessionarie e i nostri clienti. Siamo dunque molto orgogliosi di poter presentare un nuovo livello di prestazioni per una pala gommata elettrica. Grazie a questi aggiornamenti la Volvo L25 Electric offre un livello di comfort, produttività ed efficienza che la rende unica sul mercato. Tuttavia, il nostro cammino nell’elettrificazione delle pale gommate continua e non vediamo l’ora di offire al mercato i prossimi modelli”.

Tutti gli aggiornamenti sono infatti basati sull’esperienza in campo della prima versione della L25 Electric. Infatti Arvid Rüster, Product Manager alla Berliner Stradtreinigung in Germania, afferma “La L25 Electric è più robusta e di gran lunga superiore rispetto allo stesso modello con motore diesel. È infatti più silenziosa e maneggevole e anche il joystick di comando è molto più sensibile”.

Volvo propone un aggiornamento della sua pala gommata L25 Electric

VOLVO CE

La L25 Electric ha previsto fin da subito un braccio con geometria a “Z”

Un ambiente di lavoro più gradevole

L’impiego di macchine elettriche rende l’ambiente di lavoro più gradevole. Infatti le numerose funzionalità aggiuntive sono indirizzate proprio agli operatori e al loro benessere quotidiano. La pompa idraulica è stata rinnovata e il distributore è stato spostato sul semitelaio anteriore. Questo ha consentito di rendere più silenziosa la macchina sia all’interno che all’esterno della cabina.

Per i climi freddi è previsto un nuovo riscaldatore programmabile per la cabina. In questo modo gli operatori impostano facilmente l’ora e i giorni della settimana in cui desiderano arrivare in una cabina già preriscaldata e sbrinata. E’ stata infine eliminata l’esigenza di disinserire l’interruttore generale sotto il cofano alla fine di ogni giornata di lavoro in caso di utilizzo frequente della macchina.

Le batterie della L25 Electric hanno ora tempi di ricarica inferiori

VOLVO CE

L’azionamento elettrico prevede le batterie collocate posteriormente al posto del motore

Un maggiore comfort che, per Volvo, si traduce in una maggiore operatività. Fra le novità vi è anche il nuovo freno di stazionamento elettrico con funzionalità di mantenimento. Pensato per agevolare il lavoro in cantiere, si rivela particolarmente pratico quando si opera su pendii o terreni irregolari.

Inoltre è stato sostituio il freno a disco a secco del modello precedente con uno a bagno d’olio. L’inserimento è meccanico e il disinserimento è invece idraulico eliminando quindi tutta la relativa manutenzione riducendo così sia i costi, sia i fermi macchina. Il comfort per l’operatore è aumentato anche grazie al joystick più ergonomico di nuova concezione.

Volvo ha migliorato anche gli interni della cabina

VOLVO CE

Fra le migliorie anche un nuovo joystick ergonomico che agevola la guida della macchina

La ricarica veloce Volvo per una superiore operatività

Volvo ha messo mano anche al caricabatterie. Quello incorporato da 6 kW ha dimezzato il tempo richiesto per la ricarica completa. Si è passati quindi a sole sei ore utilizzando una presa CE da 400 V e 16 A oppure una colonnina pubblica. La modalità di ricarica veloce è disponibile anche con i caricabatterie rapidi da 9,6 e 17,3 kW.

Inoltre, con il lancio della nuova app Electric Machine Management Application (EMMA), i clienti possono verificare in ogni momento diversi parametri. Quindi aumentando ulteriormente l’operatività grazie alla verifica immediata di stato di carica, livello della batteria e posizione della macchina. Tutto il processo di ricarica si gestisce quindi in modo ancora più efficiente.

Tutte queste le nuove funzionalità e migliorie presentate nell’ambito dell’aggiornamento della pala gommata L25 Electric saranno presenti anche sulla nuova L20 Electric. Questo modello, disponibile in pre-prenotazione dall’ottobre dello scorso anno, è una pala gommata leggermente più piccola che offre un carico utile di 1,8 tonnellate. Viene fornita con un braccio a geometria parallela e un gruppo batterie da 33 oppure 40 kWh in funzione dell’autonomia richiesta.

Volvo ha introdotto molte nuove funzionalità

VOLVO CE

Tutte le funzionalità aggiuntive presenti sulla nuova L25 Electric saranno disponibili anche per la L20 Electric

In primo piano

Sicurezza & macchine. Il video del primo WEB Event.

Sicurezza & Macchine è il tema del nostro primo WEB Event. Un vero e proprio tasto dolente che posiziona l'Italia in coda nell'Unione Europea. I dati INAIL ci forniscono infatti un quadro desolante. Inizia da qui un percorso dove vogliamo diffondere la Cultura della Sicurezza come vero e proprio mod...

Manitou, GB Costruzioni e Longhin, alleanza di lunga data.

G.B. Costruzioni è una delle imprese più reputate del nord ovest per la sua grande attenzione alla qualità del costruito e alla cura dei dettagli. Da decenni utilizza i sollevatori telescopici Manitou nei propri cantieri edili. Grazie ad un rapporto di fidelizzazione con il costruttore e con il conc...

Articoli correlati