Volvo CE è un costruttore storicamente attivo nella movimentazione al servizio del forestale. Sarà che in Svezia, e nel nord Europa in generale, questo settore è sempre stato trainante. Generando quindi le ovvie sinergie in termini di indotto e di esigenze operative. Soprattutto nei confronti dell’implementazione di macchine in grado di rendere più efficiente tutto il ciclo di lavorazione. E dove la movimentazione dei tronchi diventa un elemento basilare.

La Volvo CE L200H High Lift sostituisce la precedente L180H High Lift da cui deriva

VOLVO CE L200H High Lift

La nuova pala si basa sulla struttura “palestrata” della “vecchia” L180H High Lift giocando in modo sapiente su peso operativo ed equilibrio generale

La presenza nel settore delle pale gommate di Volvo CE è sempre costante. Questo quando ancora il brand era conosciuto come Volvo BM (acronimo di Bolinder Munktell) e le pale gommate si presentavano con telaio rigido e ruote posteriori sterzanti.

La storia della movimentazione nel forestale di Volvo CE affonda radici lontane nel tempo

VOLVO CE L200H High Lift

La nuova L200H High Lift si basa su una storia di movimentazione legname iniziata da quando Volvo BM era attiva con le sue prime pale gommate derivate dai trattori agricoli

Volvo CE L200H High Lift, una lunga storia di movimentazione

La nuova pala gommata L200H High Lift è il risultato di una lunga storia di movimentazione. Si parla infatti del lontano 1974, anno in cui Volvo CE presentò al mercato la prima macchina con braccio High-Lift per la movimentazione efficiente e produttiva del legname. Frutto, a sua volta, di una lunga esperienza nel settore che la vide sviluppare attrezzature specifiche da applicare al posto della benna.

Qui entrarono per la prima volta importanti concetti di sicurezza e di efficienza operativa. Per riuscire ad andare incontro alle esigenze degli operatori del settore seguendo la filosofia, ben radicata in nord Europa, di lavorare in modo sicuro.

Il primo braccio High Lift di Volvo CE risale al 1974

VOLVO CE L200H High Lift

Il concetto High Lift fu introdotto per la prima volta da Volvo BM nel lontano 1974. Entrarono in gioco concetti fondamentali come efficienza, produttività e sicurezza operativa nella movimentazione pesante del legname

Il settore della movimentazione di legname è sempre stato un focus importante per Volvo CE

VOLVO CE L200H High Lift

La Volvo BM L160 High Lift fu l’antesignana della successiva L180 che, nel tempo, divenne “la pala” da movimentazione legname nella versione High Lift

Con la L180C Hgh Lift è iniziata la storia di questa pala nel settore della movimentazione del legname

VOLVO CE L200H High Lift

La Volvo BM L180C High Lift segnò un’epoca nella movimentazione del legname

La Volvo CE L180F High Lift è stata una tappa fondamentale nella storia del costruttore

VOLVO CE L200H High Lift

La Volvo CE L180F High Lift intodusse un nuovo concetto di braccio più efficiente

La Volvo CE L180H High Lift è stata sostituita dalla nuova L200H High Lift

VOLVO CE L200H High Lift

La Volvo CE L180H High Lift è la base del nuovo modello pensato per la movimentazione del legname

Più prestazioni e maggiore sicurezza

Di fatto il nuovo modello si basa sul precedente L180H High Lift di cui mantiene tutti i dati tecnici fondamentali come motore, potenza, portate idrauliche e dimensioni. Ma dove, lavorando in modo particolare sul peso operativo e sulla distribuzione ottimizzata dei pesi, i progettisti Volvo CE hanno ottenuto dei risultati molto interessanti.

Alla base del nuovo modello c’è la ovvia ricerca di maggiori prestazioni. Un mantra che condanna i costruttori a inseguire le esigenze di un mercato dinamico. Ebbene, pur conservando sostanzialmente le stesse caratteristiche di base della L180H High Lift, la capacità di carico è stata aumentata del 26,7%. Questo ha comportato la possibilità, quindi, di montare pinze più grandi, parità di allestimento, del 6%. In grado dunque di movimentare un volume maggiore di legname.

I dati tecnici fondamentali parlano di una capacità di sollevamento di 11.150 kg della nuova L200H High Lift contro gli 8.800 kg della precedente L180H High Lift. Si tratta quindi di 2.350 kg in più che permettono una movimentazione più efficiente del materiale.

La capacità della pinza è invece passata da una superficie di contatto di 3,2 mq a 3,4 mq nel nuovo modello. Questo nella configurazione “Timber Lenght”. E tutto questo con un incremento del peso operativo di soli 1.365 kg. Si è infatti passati dai 34.935 kg del vecchio modello ai 36.300 kg della nuova L200H High Lift.

L'attività di Volvo CE nel settore legname arriva da una grande tradizione operativa

VOLVO CE L200H High Lift

L’altezza di impilaggio arriva a quasi 7 metri

Maggiori prestazioni per maggiori carichi

Un carico superiore implica necessariamente degli accorgimenti specifici. Volvo CE ha ottimizzato ulteriormente il suo braccio High Lift con un avambraccio di sollevamento, una traversa e un rotore rinforzati rispetto al modello precedente.

Tutte le pinze a disposizione degli utilizzatori provengono dall’esperienza del costruttore svedese nel campo della movimentazione del legname. Non si tratta di pinze ordinarie, ma di pinze rinforzate progettate da Volvo e frutto di mezzo secolo di know-how nel campo dell’alto sollevamento.

Per sostenere questa capacità aggiuntiva e garantire la stabilità della pala è possibile avere pneumatici 775 e 875 con basso profilo L4. Questi ultimi, seppure più grandi, penalizzano però leggermente il carico massimo sollevabile che passa quindi a 11.090 kg contro quello massimo possibile di 11.150 kg. Oggettivamente un valore trascurabile ma è un chiaro segnale dell’importanza degli pneumatici, e della loro capacità di flessione, in macchine di questo tipo.

La L200H High Lift è una pala pensata per elevate produzuoni in movimentazione pesante del legname

VOLVO CE L200H High Lift

Braccio e pinze sono stati rinforzati per i maggiori carichi della L200H High Lift

I bracci High Lift di Volvo CE

Alla base dell’efficienza della L200H High Lift c’è ovviamente il braccio specifico. Si tratta di un sistema molto specifico in grado di impilare i tronchi fino a quasi 7 metri di altezza. Si parla quindi di circa il 60% in più rispetto ad una pala gommata convenzionale di pari classe. Permettendo di ottimizzare lo spazio a disposizione per lo stoccaggio e il deposito del legname.

Il funzionamento prevede non solo l’alto sollevamento ma la possibilità di ruotare il carico, trattenuto dalla pinza, di 360°. La possibilità di inclinare l’attrezzatura permette di avere la massima polivalenza all’interno dell’area di stoccaggio. Il rotore è stato cambiato e si presenta oggi con una coppia di rotazione superiore e di un sistema di sorzamento integrato che migliora la stabilità del carico e, di conseguenza, di tutta la pala.

La movimentazione del legname è l'habitat della L200H High Lift

VOLVO CE L200H High Lift

I bracci High Lift di Volvo CE sono ottimizzati per la movimentazione pesante di legname

Un powertrain consolidato

Tutto il sistema di trasmissione è quello, consolidato, che ha caratterizzato e caratterizza ancora oggi la L180H. Volvo CE impiega una trasmissione Power Shift a 4 marce A/R. La gestione è completamente automatica e prevede il Lock Up automatico per ottimizzare l’efficienza. La presenza dell’OptiShift che integra la funzione Reverse-By-Braking permette di impiegare la macchina in modo molto intuitivo.

L’impianto frenante è quello che caratterizza le altre pale Volvo CE della stessa classe. Prevede infatti un sistema di raffreddamento esterno dell’olio degli assali che ne riduce la temperatura aumentane la durata. L’intervallo di sostituzione dell’olio degli assali è fissato infatti in 4000 ore.

La manutenzione della Volvo CE L200H Higj Lift è del tutto identica a quella delle altre grandi pale del costruttore

VOLVO CE L200H High Lift

Gli intervalli di manutenzione prevedono 4.000 ore per il cambio olio degli assali

Tecnologia Volvo CE al servizio dell’operatore

La nuova L200H High Lift è il primo modello ad alto sollevamento ad essere compatibile con il Load Assist. Si tratta di una suite di applicazioni accessibili dal display Volvo Co-Pilot interno alla cabina e progettato per migliorare la produttività e la redditività delle pale gommate. E’ un vero e proprio assistente elettronico che fornisce indicazioni chiare e dinamiche all’operatore in merito al migliore sfruttamento delle potenzialità della pala. 

Si parte con la pesa di bordo (OBW) che permette di avere sotto controllo il reale carico utile della pinza. Questo per evitare sovraccarichi, sottocarichi e ottimizzare i tempi di trasporto del legname. L’app Operator Coaching Advanced aiuta l’operatore ad utilizzare la pala al massimo del suo potenziale ma sempre nei limiti operativi. Fornisce infatti informazioni e indicazioni per ottimizzare consumi ed efficienza operativa riducendo l’usura della macchina.

Insieme al Load Assist è inoltre previsto un sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici. Questo permette di controllare la pressione e la temperatura degli pneumatici direttamente in cabina. Si tratta di un elemento fondamentale che contribuisce alla riduzione dei consumi del 2-4% aumentando la vita utile del 6-10 % con risparmi considerevoli.

Il sistema di bracci High Lift permette di raggiungere altezze fino a circa 7 metri

VOLVO CE L200H High Lift

Il sistema Load Assist permette di ottimizzare l’impiego della pala

La cabina Volvo CE

La cabina della nuova L200H High Lift è quella che caratterizza le pale gommate Volvo CE della Serie H. Il layout è stato studiato nel tempo per essere funzionale e ben sfruttabile. E’ possibile scegliere tra diversi tipi di sedile. Il joystick multifunzione è pensato per l’impiego specifico con il braccio High Lift che integra diverse funzioni aggiuntive rispetto a quelle di una classica pala gommata. L’operatore può anche personalizzare i comandi dal proprio smartphone in base a specifiche esigenze.

I comandi della Volvo CE L200H High Lift prevedono un joystick multifunzione programmabile da smartphone

VOLVO CE L200H High Lift

Il joystick multifunzione è stato pensato per ottimizzare l’uso del braccio High Lift. I comandi sono personalizzabili da smartphone

Volendo è possibile impiegare il sistema di sterzo monoleva opzionale Comfort Drive Control che Volvo CE offre da molto tempo. Posizionato sul bracciolo di sinistra, richiede un minimo di tempo per abituarsi ma è possibile però aumentare il comfort di bordo guidando in posizione più ergonomica e rilassante.

Il posto guida ha l'ergonomia classica delle pale gommate Volvo CE

VOLVO CE L200H High Lift

La cabina della L200H High Lift è quella, apprezzata, che caratterizza le pale gommate del costruttore

Tenendo conto degli importanti ingombri anteriori dei bracci High Lift è prevista una nuova telecamera frontale opzionale. Permette infatti di migliorare la visibilità sia sulla parte anteriore della macchina, sia sulla pila di legname. Le immagini sono visualizzate su un apposito schermo collocato all’interno della cabina.

La cabina della Volvo CE L200H High Lift presenta accorgimenti specifici per questa applicazione

VOLVO CE L200H High Lift

In opzione è disponibile anche una telecamera frontale che permette di vedere anche sopra le cataste

In primo piano

Sicurezza & macchine. Il video del primo WEB Event.

Sicurezza & Macchine è il tema del nostro primo WEB Event. Un vero e proprio tasto dolente che posiziona l'Italia in coda nell'Unione Europea. I dati INAIL ci forniscono infatti un quadro desolante. Inizia da qui un percorso dove vogliamo diffondere la Cultura della Sicurezza come vero e proprio mod...

Manitou, GB Costruzioni e Longhin, alleanza di lunga data.

G.B. Costruzioni è una delle imprese più reputate del nord ovest per la sua grande attenzione alla qualità del costruito e alla cura dei dettagli. Da decenni utilizza i sollevatori telescopici Manitou nei propri cantieri edili. Grazie ad un rapporto di fidelizzazione con il costruttore e con il conc...

Articoli correlati