Leica Geosystems e Hitachi avevano annunciato a febbraio 2022 un accordo per l’installazione in fabbrica della tecnologia 3D machine control del marchio di Hexagon. Un’integrazione fondamentale del sistema machine control di Leica Geosystems con gli escavatori Hitachi Serie 7 che porta entrambi i marchi ad un livello superiore.

Hitachi e Leica Geosystems collaborano attivamente

LEICA GEOSYSTEMS

Hitachi integra la tecnologia 3D iCON

Il primo escavatore uscito dagli stabilimenti Hitachi e dotato della tecnologia integrata è uno ZX250LCN-7 che ha preso la strada della Francia. Infatti l’impresa Kerleroux ha investito nell’equipaggiamento del nuovo mezzo con il sistema 3D di Leica Geosystems per aumentare l’efficienza aziendale e ridurre i tempi di esecuzione dei lavori.

Potrebbe interessarti

Integrazione fra macchina e tecnologia 3D

Matthieu Leon, Amministratore delegato di Kerleroux, spiega che “Abbiamo cominciato a lavorare con i sistemi machine control sette anni fa. Questa tecnologia è infatti precisa, affidabile e veloce. Infatti non c’è più il “fardello” del precedente sistema di rilevamento con centinaia di aste e riferimenti da utilizzare per un progetto paesaggistico. Oggi infatti siamo più indipendenti. Inoltre anche se la topografia del progetto subisce variazioni è sufficiente modificarla nel sistema GPS senza dover cambiare fisicamente in loco la disposizione di tutti i riferimenti. Come ad esempio avveniva in passato”.

Leica Geosystems fornisce la propria tecnologia integrata nelle macchine Hitachi

LEICA GEOSYSTEMS

La tecnologia 3D iCON è ora disponibile dalla fabbrica

L’impresa Kerleroux si trova in Bretagna dove il concessionario Hitachi è la Cobemat. Lo stesso dealer aveva proposto l’opportunità di montare il sistema machine control Leica Geosystems 3D sul nuovo escavatore Zaxis-7 direttamente dalla divisione Customised Solutions di Hitachi. Una proposta interessante che Kerleroux ha accolto con favore. Infatti aggiunge Matthieu LeonCon il sistema installato direttamente da Hitachi si assicura un livello di affidabilità superiore nel tempo”.

“Questo significa evitare qualsiasi problema di cablaggio e di antenne. Senza contare eventuali danni ai sensori. Inoltre, con l’installazione integrata, abbiamo solo il concessionario Cobemat come unico interlocutore. Non abbiamo quindi il problema di contattare un secondo fornitore. Hitachi e Leica Geosystems hanno infatti già stretto una partnership che possiamo sfruttare come opzione per l’acquisto di una nuova macchina”.

il sistema iCON machine control è molto semplice da utilizzare

LEICA GEOSYSTEMS

La tecnologia iCON integrata agli escavatori Hitachi si caratterizza per l’uso intuitivo

Leica Geosystems e Hitachi, alleanza che semplifica la vita

Thierry Le Brun è l’operatore dell’escavatore Hitachi ZX250LCN-7. Negli ultimi sette anni della sua vita lavorativa ha sempre lavorato da Kerleroux utilizzando sistemi machine control. Ha anche esperienza con il precedente sistema di Leica Geosystems.

“Il controllo 3D della macchina è molto vantaggioso perché posso lavorare da solo senza bisogno di un capocantiere e/o di un topografo che segua l’andamento delle quote”, spiega. “Così posso portare a termine le attività più velocemente e sono più produttivo”.

Il primo cantiere in cui è stato impiegato il nuovo Hitachi ZX250LCN-7 si trova a Plouguin. Si tratta di una cittadina vicino a Brest dove sono in corso di costruzione delle abitazioni su un sito di 6.949 m2. La dotazione della macchina con gli impianti 3D di Leica Geostystems ha richiesto semplicemente la consegna di una chiavetta USB. All’interno erano contenuti tutti i files con le quote altimetriche di tutto il lavoro. Scaricati i file nel terminale di comando, è iniziata la sistemazione del terreno secondo i progetti stabiliti.

L'installazione in fabbrica della tecnologia Leica Geosystems è accurata

LEICA GEOSYSTEMS

La tecnologia iCON è installata dalla divisione Customised Solutions di Hitachi

Semplicità d’uso

Thierry Le Brun sottolinea che Gli aspetti migliori del sistema Leica Geosystems sono la facilità d’uso per posizionare il monitor all’inizio di ogni giornata e la chiarezza della grafica sullo schermo. E’ fondamentale il numero sempre maggiore di viste e aspetti del sito. Anche la precisione del mio lavoro con la macchina è eccellente perché posso operare con sicurezza al centimetro. Preferisco anche il monitor più grande e più facile da usare fornito con il nuovo sistema machine control di Leica Geosystems. L’altro aspetto importante è che, essendo stato montato da Hitachi, non ci sono cavi in vista e tutto è perfettamente integrato nella macchina”.

Il primo escavatore Hitachi con tecnologia integrata Leica Geosystems lavora in Bretagna

LEICA GEOSYSTEMS

Il primo cantiere si trova a Plouguin, vicino a Brest, in Bretagna

Una prima impressione positiva

“Questo primo escavatore Zaxis-7 di Hitachi con la tecnologia integrata machine control 3D di Leica Geosystems è un ottimo inizio. Siamo convinti che da qui in poi la partnership tra le due aziende e la rete di concessionari Hitachi avrà un grande successo”, afferma Matthieu Leon.

“Insieme a Cobemat, terremo aperta la porta a qualsiasi altra azienda che voglia provare la nostra ultima macchina. Sta funzionando molto bene e abbiamo tutti i motivi per raccomandare questa nuova soluzione” conclude l’amministratore delegato di Kerleroux.

L'integrazione della tecnologia iCON sugli escavatori Hitachi fornisce un elevato valore aggiunto

LEICA GEOSYSTEMS

L’integrazione del sistema iCON direttamente dalla fabbrica permette di non avere cavi in vista e supporti posticci

In primo piano

LiuGong Serie F, in arrivo sul mercato italiano

LiuGong è un costruttore cinese che punta in modo deciso verso tecnologia e qualità. Con dei contenuti che lo mettono in diretto confronto con "The big one" Caterpillar in merito a dotazioni, comandi elettroidraulici e disponibilità di tecnologie integrate di assistenza allo scavo. Un prodotto molto...

Articoli correlati