JCB è un costruttore dal fortissimo DNA british. Non solo per essere nato e cresciuto in Inghilterra, cosa che lo accomuna a molte altre aziende dal minore appeal britannico, ma anche per il forte legame di Lord Bamford con la Corona Britannica.

Lord Bamford ha un legame molto forte con la Corona Britannica

JCB

Lord Bamford ha un fortissimo legame con la Corona Britannica

Ed è proprio per questo che le sue macchine del passato e del presente saranno al centro della scena nel Giubileo di Platino di Sua Maestà la Regina. Uno spettacolo unico che avverrà a Londra il mese prossimo in occasione dei grandi festeggiamenti ufficiali.

JCB ha infatti confermato di aver firmato un accordo per diventare “Platinum Jubilee Pageant Partner”. Questo per celebrare la Regina Elisabetta II in occasione di un anniversario così importante. Una serie di macchine considerate “pietre miliari” del costruttore prenderanno parte al grande evento. Si tratta infatti di macchine che coprono i 70 anni di regno della Regina Elisabetta.

Le terne JCB sono fra le macchine più vendute al mondo

JCB

JCB è il principale costruttore di terne al mondo e non è un caso se proprio queste macchine saranno presenti al grande evento per festeggiare la Regina Elisabetta II

Una grande occasione per JCB

Il Corteo (Pageant) – che si terrà a Londra domenica 5 giugno – sarà il culmine delle celebrazioni per celebrare i 70 anni della Regina sul trono. Coinvolgerà infatti più di 10.000 persone e racconterà la storia dei suoi sette decenni di regno attraverso la musica, la danza e la moda.

A “fare l’inchino” saranno le terne prodotte negli anni del regno della Regina.

Ad aprire la strada ci sarà quindi la terna Mark 1 JCB del 1953, anno dell’incoronazione di Sua Maestà. I passi successivi saranno le terne JCB 3CX prodotte negli anni degli altri Giubilei della Regina. Un salto indietro nel tempo che ci porterà nel 1977, 2002 e 2012. A “marcare” la parata per l’anno del Platinum Jubilee sarà una terna del 2022 alimentata a idrogeno.

La storia delle terne JCB si identifica con quella del Regno Unito

JCB

La storia delle terne JCB identifica in modo importante la storia di sviluppo del Regno Unito nel secondo dopoguerra

La soddisfazione di Lord Bamford

Il presidente di JCB, Lord Bamford, ha dichiarato: “Sono lieto che la nostra azienda stia sostenendo il Platinum Jubilee Pageant come partner. Sarà un’occasione davvero unica e un modo meraviglioso per ringraziare la Regina per 70 anni di servizio al nostro Paese e al Commonwealth. Siamo molto orgogliosi di prendere parte al Pageant. E soprattutto del ruolo che le macchine JCB hanno svolto nel corso degli ultimi 70 anni nel contribuire a plasmare il mondo in cui viviamo oggi. Siamo anche entusiasti di un futuro in cui le nostre macchine saranno alimentate a idrogeno e siamo lieti di poter mettere in evidenza questa tecnologia”.

Le prime terne JCB hanno rappresentato una vera rivoluzione nel settore del movimento terra

JCB

Le terne sono sempre state un asset portante del costruttore britannico

Il museo di JCB è rappresentativo della storia del costruttore

JCB

Nel JCB Museum le terne hanno un posto d’onore avendo rappresentato lo sviluppo del marchio

L’evento culminerà davanti a Buckingham Palace e sarà seguito da un miliardo di persone in tutto il mondo su più piattaforme media. Sarà anche una delle prime uscite pubbliche per le nuovissime terne alimentate a idrogeno. Si tratta infatti di nuovi mezzi attualmente in fase di sviluppo per esplorare il potenziale dell’idrogeno. Si sta infatti studiando come possibile alternativa “a zero emissioni di CO₂” rispetto ai combustibili fossili.

JCB

La terna ad idrogeno sarà rappresentativa dell’anno 2022 nel corso della sfilata per il Giubileo della Regina Elisabetta II

In primo piano

Articoli correlati

CTE MP 20EV, l’elettrica per andare in alto

CTE è presente sul mercato con la sua piattaforma completamente elettrificata MP 20EV installata su e-carry alimentata con batterie al litio che assicurano oltre 100 km di autonomia su strada. Permette di operare in aree a circolazione ristretta e in spazi chiusi fino a 20 metri di altezza.

MERLO ASCS, safety first!

MERLO punta da sempre alla sicurezza di chi lavora con i suoi polivalenti sollevatori telescopici. Oggi il sistema ASCS è uno dei più evoluti sistemi di sicurezza presenti sul mercato grazie ad una tecnologia integrata che permette di ottimizzare aspetti spesso contrastanti prestazioni, uso sicuro d...

YANMAR CE, con i gommati arriva a 16.000

YANMAR CE ha raggiunto l'importante risultato del 16.000° escavatore gommato costruito nel suo stabilimento tedesco di Crailsheim. Si tratta di un B110W dal peso operativo di 11 tonnellate e che si inserisce al vertice della gamma midi gommata del costruttore.