Bullstern è un costruttore coreano nato negli anni 2000 come subcontractor di Doosan. Infatti la produzione iniziale si concentrava soprattutto negli elementi strutturali dei bracci degli escavatori del marchio coreano. Tanto che negli anni immediatamente successivi al 2010, Bullstern iniziò anche la produzione di accessori con il proprio marchio. Ovviamente sull’onda di un’esperienza maturata a fianco di un grande costruttore. Si trattò infatti di un salto di qualità che la portò, in aggiunta a questo, anche verso la progettazione e produzione di battipalo e vibroripper. Infatti fu proprio a cavallo fra il 2013 e il 2014 che avvenne il grande balzo in avanti. In questo periodo iniziò quindi la produzione in serie di vibroripper, battipalo e cesoie.

I vibro ripper di Bullstern si distinguono per la produttività

Un passo che segnò quindi l’ingresso in un mercato in forte crescita. Successivamente questa mentalità portò anche all’ottenimento del CE. Un vero e proprio passaggio fondamentale che permise a Bullstern di iniziare l’esportazione delle sue attrezzature nel vecchio continente. E’ stato quindi fatto un balzo in avanti che ha permesso lo sviluppo della gamma di vibroripper. Si parla quindi di attrezzature che, con Bullstern, hanno trovato una propria precisa identità mirata soprattutto alla polivalenza. E tutto questo grazie all’applicazione di utensili differenti fra loro.

Bullstern ha messo in campo soluzioni tecnologiche specifiche

Una gamma che guarda a tutto tondo

La gamma di Bullstern è oggi quindi composta da sei linee di prodotto. Con l’importazione in Italia che è affidata alla Rammit. Si tratta infatti di uno dei nomi storici del mercato con sede ad Ariccia (Roma) e riferimento specifico per i martelli Rammer e le benne vaglianti Allu. Ad oggi quindi il costruttore coreano non è presente solo con i vibro ripper e i vibratori per l’infissione di palancole. La sua gamma comprende, ad esempio, anche multi processori, cesoie e frantumatori idraulici. Ovviamente occorre non dimenticare i martelli demolitori classici. Bullstern si presenta oggi con un’offerta che affronta in particolare il mondo della demolizione da un punto di vista complessivo. Tutto questo grazie ovviamente alle soluzioni specifiche che, ugualmente, rispondono ad ogni tipo di problematica applicativa.

I vibro ripper per escavatori fino a 70 ton di peso operativo

La gamma di vibro ripper è quindi composta da 4 modelli con pesi operativi, senza utensili, compresi fra due tonnellate e mezza per arrivare oltre le sei tonnellate. Con accoppiamenti ideali insieme a escavatori idraulici che spaziano dalle 20 tonnellate fino ad un peso operativo di circa 70 tonnellate. Tutto questo con la particolarità unica dei vibro ripper Bullstern. Una particolarità che consiste proprio nella possibilità di montare diversi utensili di rottura. In tal modo si aumenta quindi l’efficienza, in particolare, in applicazioni molto differenti fra loro.

La tecnologia dei vibro ripper Bullstern si colloca nella fascia alta del mercato

La polivalenza dei vibro ripper Bullstern

Si tratta quindi di una soluzione che permette a questi vibro ripper di operare in contesti molto differenti fra loro. Di solito i vibro ripper, di qualsiasi costruttore essi siano, sono attrezzature adatte soprattutto in materiali scistosi. In effetti, in questi contesti, la durezza si associa soprattutto ad elementi fratturati e stratificati. D’altra parte non è però un caso se i vibro ripper coreani siano in grado, cambiando gli utensili di rottura, di operare anche nella classica demolizione di pavimentazioni in calcestruzzo. Oppure anche nella demolizione di fondazioni di grandi manufatti. Ma tutto questo sempre con una polivalenza che, in effetti, deriva anche dall’ingegnerizzazione di base dell’attrezzatura.

Siamo di fronte, quindi, a caratteristiche tecniche uniche. In grado di posizionare i vibro ripper Bullstern in una categoria a sé stante. Ovviamente anche grazie alle attenzioni progettuali che il costruttore coreano ha messo in campo dopo una sperimentazione approfondita. Elementi che, d’altra parte, derivano da un percorso mirato verso l’efficienza.

Bullstern ha una gamma di vibro ripper ad alte prestazioni

Gli elementi distintivi dei vibro ripper Bullstern

Gli eccentrici sono infatti disposti verticalmente. In questo modo è possibile allineare il centro di battuta e massimizzare l’energia per ogni colpo. L’elemento di collegamento è dotato di guida scorrevole. Anche in questo caso si punta all’efficienza operativa massimizzando la potenza e minimizzando le sollecitazioni sulla struttura dell’escavatore. Il porta dente è separato e imbullonato. Si tratta quindi di una soluzione in grado di aumentare la velocità di sostituzione in caso di necessità.

L’accesso per la manutenzione avviene poi tramite molteplici pannelli in grado di velocizzare, grazie alla razionalità, i tempi di intervento. Allo stesso modo la presenza del duplice accumulatore ad aria permette di ridurre al minimo le vibrazioni a carico dell’escavatore. Infine la presenza di elementi realizzati in fusione permette al contempo di aumentarne la durata e la resistenza.

I vibro ripper sono adatti sia in cava, sia nelle demolizioni

Vibro ripper adatti sia alla cava, sia alle demolizioni

In effetti la gamma di vibro ripper Bullstern opera con frequenze variabili fra 2.500 e 3.000 battiti per minuto. Ovviamente a seconda del singolo modello. La particolare offerta di utensili consente, infatti, di lavorare sia in cantieri di estrazione in cava, sia in cantieri di demolizione. Si parla quindi di un’offerta che riesce ad andare incontro alle esigenze di aziende che operano con riferimento ad entrambi i contesti. Una soluzione ideale, quindi, per tutti coloro che cercano efficienza e, ugualmente, anche ridotte sollecitazioni. Ovviamente senza mai tralasciare le produzioni attese. Che si attestano quindi fino a cinque volte superiori rispetto ad un martello demolitore con equivalente peso operativo.

ModelloV 220V 320V 420V 520
Peso esc. (t)20-3030-3838-4848-65
Pressione (bar)250250280280
Portata (l/min)170-200210-230250-260290-310
Frequenza (bpm)2.500-3.0002.500-2.8002.200-2.5002.100-2.300
Contropr. (bar)6666
Peso operativo (kg)2.6003.7754.8806.280
Peso op. (kg)
Diam. utensili (mm)110120130140

In primo piano

Articoli correlati

Mantovanibenne CR26R BB, anteprima booster

MANTOVANIBENNE arriva in Italia con la sua nuova pinza da demolizione CR26R BB. Dotata di tecnologia idraulica con moltiplicatore di pressione, approda nei cantieri italiani per un ciclo di test presso gli utilizzatori dopo aver lavorato per migliaia di ore nelle demolizioni in nord Europa. L'abbiam...