Bobcat è un costruttore che abbina alle proprie macchine una gamma di accessori completa, sicura e certificata. Come nel caso del puliscisabbia SC200 che, montato sul track-loader T76 Serie-R, rappresenta una combinazione efficiente ed economica per la pulizia delle spiagge. Una combinazione la cui tradizione è iniziata anni fa proprio in Italia e che il costruttore della Lince ha fatto propria. Tanto da immettere sul mercato un’attrezzatura specifica che permette di operare in piena sicurezza.

La prima arrivata in Italia è utilizzata sulla spiaggia siciliana di Mondello (PA). Stiamo parlando di 1500 metri di sabbia bianca finissima che costituisce una nota ed ambita meta nel panorama nazionale e internazionale. La Bobcat T76 si abbina con il nuovo accessorio pensato in modo specifico per la pulizia delle spiagge. L’abbinamento è quindi pienamente certificato e il suo funzionamento sfrutta il sistema “Plug & Play” sviluppato dal costruttore per tutte le sue attrezzature originali.

La Bobcat T76 è stata scelta per la pulizia della spiaggia di Mondello

Bobcat

La T76 accoppiata al puliscisabbia SC200 permette di aumentare l’efficienza aziendale operando su più fronti

Una storia lunga un secolo

La T76 accoppiata con il puliscisabbia SC200 è stata acquistata dalla società Mondello Italo Belga che da più di un secolo si prende cura di Mondello. Con l’obiettivo di restituire a questa località l’unicità e lo splendore originario. Dopo aver completato le operazioni di bonifica del territorio nei primi del ‘900, la società Mondello Italo Belga ha trasformato il quartiere costiero in una rinomata località balneare. Questo grazie alla formazione della lunga spiaggia di sabbia bianca e dell’elegante stabilimento in muratura immerso nell’acqua conosciuto come “Charleston”.

Oltre a favorire lo sviluppo urbanistico grazie alla costruzione di alcuni edifici residenziali e alla costruzione dell’hotel Mondello Palace. L’attività legata alla concessione dello stabilimento balneare rappresenta un catalizzatore formidabile. Mondello è infatti l’unica spiaggia sabbiosa di Palermo, città affollata che dista soli 11 km, diventando così uno dei lidi più ambiti sia dai palermitani, sia dai turisti provenienti da tutto il mondo.

Il puliscisabbia Bobcat SC200 in accoppiata con la T76 è molto efficiente

Bobcat

La manutenzione della spiaggia di Mondello è sempre stata curata con molta attenzione e la scelta della T76 accoppiata all’SC200 non è casuale

Il fondamentale apporto di Bobcat

La società Mondello Italo Belga è focalizzata sul continuo sviluppo del territorio. Ed è per questo che ha ha adeguato anche le proprie attrezzature per sostenere la salvaguardia della spiaggia.

Antonio Gristina, Amministratore Delegato di Mondello Italo Belga ha spiegato che “La scelta del puliscisabbia per tutelare il territorio è legata alla volontà di realizzare un’evoluzione di natura tecnologica alle nostre attrezzature. La manutenzione della spiaggia di Mondello infatti non si ferma mai. E’ necessaria un’attività di manutenzione per evitare il formarsi di dune e per rimuovere detriti organici trasportati dal vento e dalle maree. Attività che si svolge durante tutto l’anno soprattutto durante e dopo il picco stagionale. L’investimento coniuga una duplice esigenza. Da un lato l’interesse della società di svolgere il lavoro di pulizia in modo più razionale e vantaggioso. Dall’altro soddisfare le esigenze di carattere ambientale e di sostenibilità del territorio.”

L'impiego del puliscisabbia Bobcat SC200 con la T76 permette di aumentare efficienza e polivalenza

Bobcat

L’impiego del puliscisabbia Bobcat SC200 è legato alla volontà di preservare la spiaggia di Mondello, il suo valore ambientale e il mare che la lambisce

La prova in campo

La società aveva già altre attrezzature per la pulizia della spiaggia. Ma la scelta di acquistare il puliscisabbia Bobcat è decisamente funzionale. Infatti è necessario garantire una pulizia profonda della spiaggia e, di conseguenza, anche del mare. L’accoppiamento con il track-loader T76 permette di svolgere questa fondamentale attività anche quando la spiaggia è attrezzata. La compattezza e la manovrabilità permettono infatti il passaggio tra le file di ombrelloni.

Il Signor Genova, responsabile della manutenzione della spiaggia di Mondello da oltre 50 anni, è stato il sostenitore dell’acquisto dei mezzi BobcatNon appena abbiamo capito le potenzialità di questo mezzo in termini di efficienza ed economia abbiamo scelto di sostituire i mezzi in dotazione. Per sicurezza abbiamo testato anche proposte della concorrenza. Nessuna di queste ha messo in mostra la produttività della soluzione Bobcat. Una macchina che garantisce una pulizia ottimale di una spiaggia lunga 1.500 metri e profonda oltre 40. Un ulteriore vantaggio è che, grazie ai cingoli in gomma, la T76 può circolare su strada. Quindi non abbiamo bisogno di un trasporto dedicato per il tratto dal nostro magazzino fino alla spiaggia.”

Bobcat garantisce una pulizia più rapida e profonda

Il puliscisabbia Bobcat SC200 è in grado di trattare fino a 15.000 m² di superficie l’ora. Le sue caratteristiche permettono di setacciare rapidamente la sabbia e trattenere anche i più piccoli rifiuti come mozziconi di sigaretta, tappi, pezzi di vetro, schegge di legno o alghe. I rifiuti sono accumulati nella benna di raccolta integrata con una capacità di 350 litri e sono scaricati direttamente su autocarri o in cassonetti. Questo avviene comodamente grazie all’apertura idraulica della benna e al braccio della T76 con un’altezza al perno di 3,25 metri.

La pulizia della sabbia è molto efficace. Avviene infatti con una profondità regolabile da 0 a 20 cm ed è dotato di setacci intercambiabili con 4 dimensioni delle maglie (5×5, 10×10, 15×15 o 20×20 mm) per raccogliere i rifiuti e detriti di ogni dimensione.

I setacci intercambiabili del puliscisabbia Bobcat SC200 presentano quattro dimensioni di maglie

Bobcat

I setacci intercambiabili el puliscisabbia Bobcat SC200 presentano quattro maglie differenti per aumentare l’efficienza e la funzionalità

Si tratta inoltre di un’attrezzatura che non richiede una manutenzione specifica ed è estremamente facile e veloce da utilizzare. L’attacco rapido Bob-Tach, oggi lo standard a livello globale per gli skid e i track-loader, permette infatti di agganciarlo e sganciarl orapidamente e in sicurezza. La T76 può quindi anche essere utilizzata con benne standard o con altri accessori Bobcat aumentando così la polivalenza e abbassando il TCO.

Il puliscisabbia Bobcat SC200 è funzionale e comodo permettendo lo scarico del materiale in modo rapido

Bobcat

Il puliscisabbia Bobcat SC200 permette di trattare perfettamente una superficie di 15.000 mq in un’ora di lavoro filtrando elementi di ogni tipo. Dai sassi fino ai mozziconi di sigaretta, i cocci di vetro e le alghe

In piena sicurezza

L’aspetto fondamentale che in molti dimenticano o spesso sottovalutano è la sicurezza in tema di accessori e loro impiego. Bobcat ha investito moltissimo nello sviluppo dei propri accessori. E il puliscisabbia ne è la piena dimostrazione. Si tratta di un tema fondamentale che ha pesanti risvolti legislativi in quanto è richiesta la certificazione dell’accoppiamento fra macchina e accessorio.

Bobcat si è spinta più in avanti grazie alle funzionalità “Plug & Play” dei propri accessori originali. Si tratta di una tecnologia unica che nasce dall’introduzione, tempo fa, dei joystick elettroidraulici. Questa tecnologia ha permesso si sviluppare l’accoppiamento con ogni singola attrezzatura in modo semplice. Tramite tecnologia CAN-BUS le minipale Bobcat riconoscono in modo immediato l’accessorio installato. Che infatti è dotato di una scheda ACD (Attachments Control Device) che permette l’immediata riconoscibilità da parte della macchina. Ed infatti tramite questo collegamento tutti i parametri idraulici e tutti i comandi si settano in modo automatico per l’attrezzatura agganciata.

L'accoppiamento fra accessori originali e macchine Bobcat avviene in modo semplice e intuitivo

Bobcat

L’accoppiamento fra gli accessori originali e le macchine Bobcat è semplice, rapido e certificato. La tecnologia CAN-BUS permette il pieno controllo delle funzionalità

Bobcat T76 Stage V serie R, il track-loader di ultima generazione

Il puliscisabbia SC200 in azione a Mondello è accoppiato alla Bobcat T76 Stage V. Un track-loader di ultima generazione che è di fatto un vero e proprio porta attrezzi in grado di muoversi ovunque. La Mondello Italo Belga ha deciso di acquistare una macchina di questo tipo non solo per la pulizia della spiaggia. Ma anche per la gestione delle diverse proprietà aziendali.

Antonio Gristina ci ha infatti spiegato che “La T76 è utilizzata per diverse necessità grazie all’interscambio degli accessori. Per la nostra società è un importante risparmio perché la utilizziamo per diverse operazioni. Grazie alla sua robustezza e alle sue capacità operative la utilizziamo per mantenere puliti i terreni delle proprietà, realizzare interventi in cantiere e sollevare materiali. Oltretutto il livello tecnologico ci ha permesso l’accesso alle forme di agevolazione prevista dal piano Industria 4.0.”

Antonio Gristina è l'amministratore di Betra

Bobcat & Betra

Antonio Gristina, amministratore di Betra, ha scelto una partnership monomarca con Bobcat sia per le macchine che per gli accessori

Caratteristiche uniche

Il track-loader Bobcat T76 Serie R ha segnato un netto passo in avanti rispetto alla generazione precedente. Sia in termini di produttività di affidabilità e durata, sia in termini di comfort. Rispetto al modello precedente ha infatti un interasse e una carreggiata superiori. Questo ha permesso di aumentare la stabilità e sfruttare meglio l’efficienza dell’impianto idraulico. Le forze di spinta e di strappo sono aumentate collocando la T76 in posizione di vertice. Bobcat ha anche aumentato l’altezza di sollevamento approfittando della completa riprogettazione del braccio che ha una resistenza superiore del 20% rispetto al passato.

Fra le opzioni installate dalla società Mondello Italo Belga c’è la cabina con lati trasparenti e dotata di protezioni laterali senza rete per aumentare la visibilità, il display touch screen da 7” con telecamera per visione posteriore. Lo stesso display fornisce tutte le informazioni sull’accessorio abbinato. Per aumentare la mobilità senza diminuire il comfort è stata anche dotata del sottocarro con sospensioni a torsione a 5 punti. Una soluzione “made in Bobcat”, presente da tempo nella lista degli optional, che permette di ridurre vibrazioni e perdita di materiale quando si opera in load & carry.

Le attrezzature originali Bobcat spaziano fino a mezzi molto particolari come i puliscisabbia

Bobcat

La scelta che ha portato la Mondello Italo Belga verso Bobcat è stata sia funzionale, sia di elevata efficienza. La macchina è infatti utilizzata anche per altri lavori

Bobcat e Betra, alleanza per la Sicilia occidentale

Mondello Italo Belga si è rivolta alla concessionaria Betra. La struttura distributiva si occupa di tutta la Sicilia occidentale ed opera nello specifico nelle province di Palermo, Trapani, Agrigento e Caltanissetta. Una struttura nata nel 2020 ma che si avvale dell’esperienza ventennale di Giovanni Riela, il suo Amministratore.

“Sono estremamente orgoglioso della relazione di profonda fiducia instaurata con la società Mondello Italo Belga” commenta Giovanni Riela La vendita della nuova pala T76 con Puliscisabbia è un’ottima vetrina mondiale per Betra e per Bobcat. Abbiamo scelto di essere monomarca al 100%. Commercializziamo quindi solo Bobcat. Questo sia per le macchine, sia per gli accessori. Una scelta radicale che però ci sta premiando con risultati sorprendenti.”

Gli accessori Bobcat sono certificati e progettati in modo specifico

Bobcat

Gli accessori originali Bobcat stanno portando ottimi risultati alla Betra grazie ad una scelta che mette in primo piano funzionalità e sicurezza operativa

I risultati di Betra

Betra, in poco meno di due anni dall’accordo con Bobcat, ha annoverato importanti risultati. Nel 2021 ha infatti superato gli obiettivi prefissati e nel 2022 ha raggiunto il 60% del budget nel mese di aprile.  Una crescita veloce che ha permesso di strutturarsi in modo articolato. A breve verrà infatti inaugurata la nuova sede di 1.000 mq a Ficarazzi (PA), sviluppata di su 2 piani, che ospiterà uffici, magazzino ricambi e un’officina centrale per offrire un’assistenza specializzata di alto livello.

Francesca Biagini, Responsabile Commerciale Accessori Bobcat Sud Europa, commenta “Siamo pienamente soddisfatti del nuovo concessionario Betra. Si è infatti dimostrato fin da subito determinato e proattivo. Con l’entusiasmo di Giovanni Riela i risultati sono arrivati subito. Gli accessori venduti sono veramente molti e di molteplici tipologie. Stiamo quindi parlando di applicazioni diverse che spaziano dal puliscisabbia, all’idropulitrice, ai rulli, frese, scavacanali, e mezzi per la compattazione. Betra riesce a promuovere straordinariamente sul suo territorio tutta la gamma di accessori Bobcat.”

Mondello Italo Belga gestisce la località palermitana da oltre un secolo

Bobcat

Mondello Italo Belga gestisce la spiaggia e le attività di Mondello da più di un secolo curandone la manutenzione e diverse attività

In primo piano

Sicurezza & macchine. Il video del primo WEB Event.

Sicurezza & Macchine è il tema del nostro primo WEB Event. Un vero e proprio tasto dolente che posiziona l'Italia in coda nell'Unione Europea. I dati INAIL ci forniscono infatti un quadro desolante. Inizia da qui un percorso dove vogliamo diffondere la Cultura della Sicurezza come vero e proprio mod...

Manitou, GB Costruzioni e Longhin, alleanza di lunga data.

G.B. Costruzioni è una delle imprese più reputate del nord ovest per la sua grande attenzione alla qualità del costruito e alla cura dei dettagli. Da decenni utilizza i sollevatori telescopici Manitou nei propri cantieri edili. Grazie ad un rapporto di fidelizzazione con il costruttore e con il conc...

Articoli correlati