Ammann è sicuramente uno dei costruttori di riferimento nel settore stradale. Con un focus molto preciso sulla compattazione. A Bauma 2022 il costruttore svizzero si presenta con diverse nuove macchine che vanno nella direzione della riduzione dell’impatto ambientale.

Nella kermesse di Monaco di Baviera sarà presentato l’eARX26-2. Si tratta di una macchina tecnologicamente avanzata che si distingue come il primo rullo tandem leggero al mondo con una trasmissione completamente elettrica.

E’ di fatto la prima macchina eMISSION del portafoglio Ammann e presenta soluzioni innovative e brevettate sia per la trasmissione, sia per i sistemi vibranti. Entrambi sono infatti interamente alimentati dall’energia elettrica immagazzinata nella batteria della macchina. Una batteria a ricarica rapida e ad alta capacità che sfrutta una tecnologia sicura e stabilisce nuovi parametri di riferimento per le applicazioni su macchine a emissioni zero.

Ammann lancia a Bauma la nuova gamma eMission

AMMANN

Il nuovo eARX-26 è il primo modello della gamma eMission

Puntando alla massima funzionalità, l’eARX 26-2 ha un funzionamento semplice e un comfort molto elevato. Si candida quindi come scelta ideale per i cantieri urbani di piccole e medie dimensioni dove emissioni e prestazioni sono di fondamentale importanza. La macchina è infatti pressoché priva di manutenzione in quanto sprovvista di motore a combustione. Il sistema idraulico si basa sulla filosofia ECOdrop che prolunga la vita della macchina garantendo, al tempo stesso, il minor costo di gestione possibile.

Potrebbe interessarti

Si rinnova anche la gamma convenzionale

Anche la gamma convenzionale si rinnova introducendo nuovi modelli e aggiornando quelli esistenti. Come nel caso del nuovissimo ARX 10.1 StV che si integra nell’offerta dei rulli tandem leggeri ride-on. Una macchina facile da usare che impiega un motore a benzina e una vibrazione a un tamburo pensata per abbassare i costi di gestione nei cantieri di piccole dimensioni.

Salendo di peso, i rulli tandem leggeri ARX 12-2, ARX 16-2 e ARX 20-2 conservano la capacità di lavorare in linea o fuori asse. Una funzionalità che permette la compattazione contro i cordoli e altri ostacoli e garantisce al contempo la produttività in spazi più aperti.

Gli Ammann ARX 23.1-2 Stage V, l’ARX 23.1-2C Stage V, l’ARX 26.1-2 Stage V e l’ARX 26.1-2C Stage V sono invece dotati di una nuova motorizzazione Kubota. Pur essendo conformi allo Stage V non è richiesta nessuna tecnologia di post-trattamento del motore.

E' stata rinnovata anche la gamma di rulli leggeri

AMMANN

Il rinnovamento della gamma leggera ha previsto alcuni nuovi modelli e numerose implementazioni

Operatività pensata da Ammann

Da un punto di vista operativo, le macchine Ammann sono apprezzate anche per l’efficienza del giunto di articolazione. Una soluzione che permette una rapida regolazione del tamburo da configurazioni in linea a configurazioni off-set. L’altro aspetto sono i comandi elettronici che garantiscono partenze e arresti fluidi senza sollecitazioni ondulatorie sull’asfalto.

Un altro miglioramento fondamentale è il passaggio agevole tra le diverse modalità di guida gestibili dagli operatori. L’azionamento morbido consente infatti regolazioni fluide e costanti quando si inverte senso di marcia. L’azionamento rigido risponde rapidamente ai cambi di marcia. Il panic stop blocca la macchina se l’operatore effettua cambi di direzione improvvisi o muove con un’elevata escursione la leva di traslazione.

La nuova cabina dei rulli tandem integra i quattro montanti ROPS non più negli angoli

AMMANN

La nuova cabina simmetrica integra quattro montanti ROPS direttamente nella struttura principale

Gli aggiornamenti dei tandem pesanti

Sono stati aggiornati anche i rulli pesanti tandem. Presentano oggi una nuova cabina simmetrica che integra quattro montanti ROPS direttamente nella struttura principale e non più negli angoli della cabina. Una differenza che rende le macchine più compatte e migliora la visibilità delle superfici e dei bordi del tamburo. Il posto guida è ora dotato di comandi integrati, centralizzati e facilmente raggiungibili.

Le funzioni sono gestite in modo semplice e veloce con il nuovo monitor touchscreen da 10″. Da qui è possibile regolare i parametri di vibrazione, le luci e il sistema di compattazione intelligente. Oltre a visualizzare le funzioni della macchina, il monitor offre una panoramica di tutti i parametri operativi. Parliamo quindi dei livelli dei fluidi, degli indicatori, dello stato della macchina e di tutti gli eventuali alert. Il monitor è installato su un supporto regolabile, situato di fronte all’operatore, e si sposta con il sedile per facilitarne la visualizzazione.

Nei nuovi tandem articolati Ammann ARX 140 StV/T3 e ARX 160 StV/T3 è evidente l’assenza di traverse anteriori e posteriori. Si segnala, tra le principali modifiche, la nuova cabina simmetrica che migliora sicurezza e produttività. I serbatoi di carburante e acqua sono stati posizionati in modo da favorire l’accesso in piena sicurezza. La visibilità a 360º dal posto guida definisce un nuovo standard di mercato. Sia in termini di spazio, sia in termini di insonorizzazione. È infatti sospesa e isolata da calore, rumore e vibrazioni esterne. Caratteristiche che aumentano comodità, concentrazione e benessere degli operatori.

Ammann ha rinnovato completamente le cabine dei tandem pesanti

AMMANN

I nuovi tandem pesanti si distinguono per la visibilità notevolmente aumentata in ogni direzione

Le altre new entry Ammann

Ammann presenterà a Bauma anche il nuovissimo ARP 75 StV che rappresenta l’ultima novità della linea di rulli tandem a sterzo pivottante del costruttore. Si tratta di un nuovo modello che presenta gli stessi vantaggi dei modelli articolati fra cui la nuova cabina simmetrica, con visibilità a 360° e display avanzato. Da un punto di vista operativo è stata semplificata la manutenzione con un più semplice accesso a tutti i punti di assistenza e manutenzione quotidiana.

Nuovi modelli anche nella gamma per la compattazione del terreno con i nuovi ARS 30 e ARS 50. Si tratta di macchine a tamburo singolo con un peso operativo di 3 e 5 tonnellate che si presentano come i rulli più piccoli della linea di prodotti Ammann per la compattazione del terreno.

La loro nuova architettura, senza l’asse posteriore, permette di posizionare il motore più in basso migliorando il baricentro e aumentando la stabilità. Un innegabile vantaggio quando si lavora in pendenza. Il loro design, inoltre, migliora anche la visibilità e la manovrabilità. Fattori che, uniti alla stabilità, favoriscono la sicurezza operativa in cantiere.

Il nuovo Ammann ARS-50 si presenta con un baricentro molto basso

AMMANN

Il nuovo ARS-50 dispone di un’architettura che abbassa notevolmente il baricentro aumentando la stabilità e la sicurezza operativa

Comfort ed economicità prima di tutto

Il sedile dell’operatore è regolabile e facile da raggiungere. Elemento che ottimizza il comfort insieme alla piattaforma completamente isolata dalle vibrazioni. Tutti gli interruttori di comando sono accessibili e ben visibili permettendo quindi all’operatore una rapida ed efficace panoramica. Il cruscotto è stato pensato per resistere agli eventi atmosferici visto che si tratta di modelli a piattaforma aperta. La dotazione è completata da un display di controllo multifunzionale che facilita il monitoraggio da parte degli operatori.

Inoltre i tamburi sono stati progettati per non richiedere manutenzione rispondendo alla filosofia ECOdrop di Ammann. Un vantaggio che permette di ridurre notevolmente i costi di gestione e rende le macchine più ecologiche.

La linea su pneumatici

Anche la linea di rulli pneumatici di Ammann si arricchisce di un nuovo prodotto. Il costruttore presenterà infatti il nuovo ART 240 StV. È una macchina dotata di un nuovo motore che soddisfa le più recenti norme europee e statunitensi in materia di emissioni. Da un punto di vista dell’azionamento adotta una robusta soluzione di meccanica unica sul mercato. Infatti allunga la vita della macchina e riduce i costi di gestione.

Il sistema di zavorra, fondamentale per questo tipo di rulli, si regola da 9 a 24 tonnellate. Si riesce quindi ad assicurare l’adattamento perfetto ad ogni cantiere favorendo la migliore compattazione ed agevolando anche il trasporto. Da un punto di vista operativo si caratterizza per la cabina spaziosa e il funzionamento molto semplice e intuitivo. Caratteristiche che contribuiscono alla produttività e alla sicurezza in cantiere.

Ammann fornisce un valido supporto con tecnologie di gestione integrate

AMMANN

I nuovi modelli possono disporre di tecnologie integrate per il pieno controllo del processo

In primo piano

Sicurezza & macchine. Il video del primo WEB Event.

Sicurezza & Macchine è il tema del nostro primo WEB Event. Un vero e proprio tasto dolente che posiziona l'Italia in coda nell'Unione Europea. I dati INAIL ci forniscono infatti un quadro desolante. Inizia da qui un percorso dove vogliamo diffondere la Cultura della Sicurezza come vero e proprio mod...

Manitou, GB Costruzioni e Longhin, alleanza di lunga data.

G.B. Costruzioni è una delle imprese più reputate del nord ovest per la sua grande attenzione alla qualità del costruito e alla cura dei dettagli. Da decenni utilizza i sollevatori telescopici Manitou nei propri cantieri edili. Grazie ad un rapporto di fidelizzazione con il costruttore e con il conc...

Articoli correlati