NPK, acronimo di Nippon Pneumatic Kotone, è uno dei maggiori costruttori di attrezzature per la demolizione. Le gamme offerte al mercato spaziano dai classici martelli demolitori idraulici per arrivare ai frantumatori per calcestruzzo. Passando per attrezzature multifunzione, bracci per la riduzione dei massi in entrata nei frantoi. Il costruttore giapponese ha anche recentemente acquisito Genesis Attachments, azienda specializzata nella costruzione di cesoie per l’acciaio con una gamma che copre anche la demolizione del calcestruzzo.

Il prodotto di NPK più conosciuto in Italia sono sicuramente le pinze per la demolizione primaria del calcestruzzo. Attrezzature che si sono costruite una reputazione sul campo grazie a soluzioni specifiche, per lungo tempo coperte da brevetto, come il moltiplicatore di pressione. In gergo chiamato anche “booster”. Una caratteristica tecnica che permette di affrontare calcestruzzi molto duri con una grande efficacia.

NPK è uno dei costruttori di pinze da demolizione più apprezzati a livello globale

Le precise scelte tecniche di NPK

Mercati specializzati. Scelte tecniche di alto livello. La demolizione di edifici in calcestruzzo ad alte prestazioni è il background di NPK. Da qui nasce la necessità di avere attrezzature leggere ma performanti. Esigenze così specifiche che hanno portato alla costruzione della prima attrezzatura da demolizione controllata dotata di vibrazione idraulica. La sperimentazione in un mercato così recettivo come quello giapponese ha dato vita a una gamma di attrezzature in cui geometria di lavoro, materiali e tecnologia idraulica ne hanno decretato l’immediato successo.

Con la gamma S le pinze per calcestruzzo NPK hanno avuto una larga diffusione a livello globale fra le aziende specializzate. Soprattutto in quei mercati, come quello giapponese, in cui le demolizioni di strutture in calcestruzzo ad alte prestazioni è la norma da tempo. La presenza del moltiplicatore di pressione permette non solo di avere prestazioni superiori ma anche cicli di lavoro rapidi ed efficienti. Con maggiore economia di carburante.

La gamma NPK è partita dalla serie S per ampliarsi con la serie SV

La SV500R

La gamma S, dotata di cilindro singolo e dalla caratteristica geometria triangolare, è stata nel tempo integrata dalla gamma SV. Una serie di macchine con un cilindro per ogni chela e disegno più longinilineo rispetto alla serie S. Fra i vari modelli che compongono la gamma la SV500R è uno di quelli più apprezzati. Con un peso operativo di 4.960 kg senza sella di aggancio, la NPK SV500R è dotata di doppio booster. Ossia di un moltiplicatore di pressione per ogni cilindro di azionamento. La forza di rottura è infatti pari a 1.780 kN in punta alla chela. Ossia 181,5 tonnellate. Che diventano 3.020 kN (308 ton) a centro chela e 5.670 kN (578 ton) in corrispondenza della lama di taglio dei tondini in acciaio.

Grandezze veramente elevate che permettono alla SV500R, in accoppiamento ideale con escavatori della classe 50 ton, di avere una produttività e un’efficienza molto elevate. A prescindere dai valori in campo, la differenza sostanziale consiste non solo nella forza di rottura, ma anche e soprattutto nella velocità di lavoro. Cilindri con sezioni inferiori richiedono infatti tempi di ciclo inferiori. Potendo quindi lavorare con maggiore precisione ed efficienza.

Le pinze da demolizione NPK sono conosciute per la loro leggerezza, la forza e la velocità di lavoro

In primo piano

Articoli correlati

Mantovanibenne, 60 anni di scelte precise

MANTOVANIBENNE ha festeggiato i suoi 60 anni di vita con chiari obiettivi di crescita, consolidamento sul mercato e nuovi modelli in arrivo. Con la terza generazione attiva in azienda ed una visione sempre più indirizzata verso nuovi target grazie a importanti investimenti in nuove tecnologie di pro...

Demarec DXS, il DemaPower 2.0 fa la differenza

DEMAREC è presente nel mercato delle cesoie con due gamme di prodotto. La serie DXS è caratterizzata da doppio motore di rotazione, geometria APEX che aumenta l'efficienza di taglio e la tecnologia DemaPower 2.0 che amplifica la forza di taglio del 25% rispetto ad una omologa cesoia convenzionale.